Consulenza

Cyberbullismo. Cosa fare. Qui puoi trovare tutte le risposte riguardo al tema della sicurezza in Rete e della prevenzione e del contrasto dei fenomeni del bullismo e cyberbullismo. Puoi cercare articoli e approfondimenti sui diversi temi: dal cyberstalking all’autolesionismo, dall’hikikomori alle challenge, o informazioni sulle modalità per sporgere una querela per diffamazione su Facebook, Instagram e social in generale o una denuncia per bullismo o cyberbullismo. Nei post trovi interviste inedite ad avvocati, psicologi ed esperti del settore educativo. Puoi metterti in contatto e fare le tue domande. Sarò lieta di risponderti nel minor tempo possibile.

INVIA LA TUA RICHIESTA A: CETTINAMA@GMAIL.COM

social risk

Social Risk, leggi e provvedimenti: a che punto è l’Italia? [Report Completo]

social risk

Il 92,6% degli adolescenti trascorrono le giornate con il telefonino in mano, conoscono il sexting e oltre il 50% ha subito azioni di bullismo e/o cyberbullimo. Sulla base di queste informazioni, l’Italia come si approccia ai social Risk dei giovanissimi “always connected”?

Leggi tutto »Social Risk, leggi e provvedimenti: a che punto è l’Italia? [Report Completo]

garante

Dai telefoni in classe alle foto durante le recite a scuola. Il Garante detta le regole

garante

Si possono usare gli smartphone in classe? Come regolare l’utilizzo di internet, all’interno della scuola? E se durante le lezioni un alunno registra il professore, cosa bisogna fare? A queste domande risponde la guida istituita dal Garante per la Protezione dei Dati Personali che detta le istruzioni non solo per gli studenti ma anche per gli adulti.

Leggi tutto »Dai telefoni in classe alle foto durante le recite a scuola. Il Garante detta le regole

diffamazione

Cyberbullismo, reato di diffamazione Web e il tribunale penale territoriale competente

diffamazione

di Dario Coglitore, avvocato del Foro di Palermo

Il cyberbullismo richiama differenti fattispecie criminose che si concretizzano in atteggiamenti e comportamenti volti sostanzialmente a  umiliare la vittima tramite l’utilizzo di strumenti elettronici quali l’e-mail, la messaggeria istantanea, social network,  i siti web e gli smartphone.

Leggi tutto »Cyberbullismo, reato di diffamazione Web e il tribunale penale territoriale competente