No all’uso di smartphone e social. Ecco le regole di un parco giochi in Sicilia

smartphone

Vietato l’uso dei dispositivi e della Rete, pena una multa. E’ questa la regola imposta da un gruppo di genitori che hanno dato vita ad un grande progetto: un parco giochi dove è proibito usare smartphone, tablet e di conseguenza anche collegarsi ad Internet.

Il parco giochi si trova in Sicilia, a Balestrate, in provincia di Palermo, e il progetto, unico in Italia, prevede all’entrata, la predisposizione di armadietti dotati di timer che conteranno il tempo in cui si rimarrà senza usare lo smartphone. Un tabellone gigante, collegato in Rete, inoltre indicherà il tempo con un messaggio ben visibile:”oggi abbiamo regalato tot minuti di socialità vera“.

Tutti coloro che verranno sorpresi con lo  smartphone in mano o intenti a chattare in qualsiasi social saranno multati simbolicamente e la somma servirà a finanziare iniziative di solidarietà.

L’idea, unica nel suo genere, è di un comitato di genitori che ha realizzato il progetto grazie a una raccolta fondi di enti pubblici e privati e una iniziativa di crowfunding.
Il parco giochi ospiterà anche una raccolta fondi permanente che sarà alimentata con le donazioni dei visitatori e dalle eventuali “multe”.

Il parco sorgerà nell’atrio di una scuola elementare e sarà accessibile a tutti. La prima pietra verrà posta a giorni grazie alla disponibilità dell’amministrazione locale che ha messo a disposizione uno dei cantieri di lavoro finanziati dalla Regione Siciliana. L’iniziativa consentirà di portare a termine i primi interventi murari, poi toccherà ai volontari definire il progetto molto più ambizioso.

Parte della pavimentazione sarà riservata ai giochi di una volta per avvicinare i bambini agli anziani e per far scoprire loro come si giocava e come si impegnava il tempo quando ancora gli smartphone non esistevano.

All’interno dell’area giochi saranno organizzati anche degli incontri aperti al pubblico che avranno come tema argomenti d’interesse sociale.

CLICCA MI PIACE NELLA PAGINA FB D’INTRECCIO.EU

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *