Cyberbullismo, un fumetto per bambini [scaricalo gratis]

cyberbullismo

Un fumetto contro il cyberbullismo, è questo il lavoro realizzato da un gruppo di piccoli studenti della Direzione Didattica De Amicis di Palermo.

Il fumetto dal titolo Le_Ali ha lo scopo di mettere in guardia i più piccoli dai social risk e mira a fare da collante con gli adulti, che spesso ignorano i pericoli che circolano nel web. Protagonisti del testo: un cyberbullo, una cybervittima, e due osservatori. Il finale è a sorpresa!

Il fumetto è ambientato in un gioco online, “luogo” virtuale molto frequentato dai bambini, dove attraverso le chat aperte conoscono altri giocatori e spesso avvengono episodi di cyberbullismo. Il progetto è stato intitolato “Le_ali”, giocando con la parola leali (essere onesti tanto offline quanto online) e le ali  per volare in alto, come auspicio per la vita di tutti.

Autori del progetto sono i bambini e le bambine di tre classi quarte che hanno scritto la storia; realizzato i disegni; digitalizzato i fumetti e ideato i giochi che si trovano alla fine del testo. Il lavoro è stato reso fattibile grazie alle docenti e alla referente contro il cyberbullismo, EriKa Sichera. Il lavoro è stato presentato alle istituzioni, condiviso con i genitori e distribuito online!

  scarica gratis -> FUMETTO CONTRO IL CYBERBULLISMO

GUARDA IL VIDEO – Intervista sulla realizzazione del fumetto (nel video Cetty Mannino, ideatrice ed esperta in new media, e Giovanna Genco, dirigente scolastica della D.D. De Amicis, Palermo)

E’ fondamentale spiegare ai bambini i rischi del web, ma è anche importante utilizzare il loro linguaggio. Spesso, infatti, i più piccoli non sono consapevoli dei gesti che compiono e dei rischi che corrono online e ancor di più nei giochi online.

Il fumetto è stato realizzato dai bambini per i bambini e si basa quindi sull’educazione peer to peer e vuole essere uno strumento di educazione digitale.

Chiunque abbia bisogno di informazioni può scrivermi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *