“Genitori si diventa”, problemi e soluzioni in onda su radio Cusano

Genitori alle prese con i problemi dei figli adolescenti, con preoccupazioni, come il cyberbullismo, e con le incognite sul futuro. Ma anche desiderosi di capire il mondo che ruota intorno ai loro bambini, alcuni quasi adulti.

Genitori si diventa è la trasmissione che va in onda su Radio Cusano Campus, condotta da Annalisa Colavito, che ogni giorno dalle ore 11 alle 12, raccoglie pareri e domande dei genitori italiani. La trasmissione ha lo scopo di rendere più facile la dura vita di mamma e papà attraverso alcuni consigli, ma sono tanti soprattutto i dubbi sollevati dai genitori in diretta.

Tramite esperti di psicologia, formazione e pediatria, in collaborazione con le facoltà di Psicologia e Scienze della Formazione dell’Università Niccolò Cusano, la trasmissione #genitorisidiventa è in perfetto stile con tutto il palinsesto della “talk radio”, così è definita, che si pone agli ascoltatori con un carattere documentaristico, per raccontare l’attualità attraverso ricostruzioni storiche e testimonianze. L’approfondimento è inoltre il punto di forza di tutta la programmazione di radio Cusano Campus, in onda sugli 89.100 in fm a Roma e nel Lazio e in streaming sul sito www.radiocusano.

Tra gli argomenti che preoccupano i genitori italiani c’è anche quello del bullismo a scuola e del cyberbullismo in rete, in pratica i posti maggiormente frequentati dagli adolescenti.

Ma i genitori italiani sono davvero lontani rispetto al “mondo” dei figli?

No. I genitori non sono assenti nel mondo reale dei propri ragazzi e non lo sono nemmeno in rete. Molti genitori, ad esempio, sono amici dei figli su facebook o altri social. Il problema però è che molti non possiedono le competenze digitali per riuscire a “controllare” o capire il linguaggio e i bisogni dei giovani.

Parlare dei problemi reali su qualsiasi canale di comunicazione, insistere specie nei social network e nei media e fare una sorta di porta a porta dell’informazione mediatica sono dunque le alternative per riuscire a contrastare un fenomeno sociale come il cyberbullismo. I genitori sono pronti per imparare ma devono prima avere chiaro il significato e le conseguenze.

Clicca qui #Genitorisidiventa podcast 15 settembre 2015 

Condividi anche su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *