Piano nazionale per prevenire e combattere il bullismo e il cyberbullismo. Il Miur stanzia 2 mln

miur

Un Piano Nazionale per prevenire e combattere il bullismo e il cyberbullismo in classe; 10 azioni e 2 milioni di euro. E’ questo il programma che il Miur mette in campo per l’anno scolastico 2016/2017 per tutte le scuole di ogni ordine e grado d’Italia.

Continua a leggere

Diritto all’oblio, l’Italia al 5°posto per numero di richieste. Google: “Ecco cosa fare”

diritto all'oblio

Diritto all’oblio, cos’è? E quando può essere esercitato? In Italia solo il 32,6% degli Url segnalati sono stati rimossi da Google mentre il restate 67,4% sono destinati a rimanere in eterno a vagare nel web. Questi i dati di Google, che sottolinea l’importanza del lavoro svolto dallo staff ogni volta che arriva una pratica di rimozione da esaminare.

Continua a leggere

Bullismo, è nato il punto di ascolto. “Non restate in silenzio”

bullismo

Quale consiglio dare a chi è vittima di bullismo? “Di non restare in silenzio. Di confidare il problema a chiunque, ad amici, a coetanei o ai genitori, basta che sia gente fidata”. A parlare è Vincenzo Vetere, presidente della dinamica associazione Acbs, nata per contrastare il bullismo nelle scuole.

Continua a leggere

Nasce una chat per le vittime di bullismo. A crearla una 15enne

bullismo

Adesso ha 15 anni ma da quando Vittoria aveva 6 anni e ha messo piede a scuola è vittima di bullismo. La sua storia è come quella di tantissimi altri studenti, ma dalla sua paura per i bulli nasce la forza di affrontare una sfida: creare una chat per tutte le vittime di bullismo.

Continua a leggere

Miur, 170 mila euro a chi fa il Curricolo Digitale “più innovativo”. Ecco cosa fare

Citazione

curricoli digitali

170mila euro per il Curriculo Ditale più innovativo, è questo l’ultimo bando del Miur. Lo scopo è quello di promuovere e realizzare i curricoli digitali, inseriti nel Piano nazionale per la scuola digitale, Azione #15, “Scenari innovativi per lo sviluppo di competenze digitali”. Possono partecipare tutte le scuole, entro il 10 novembre.

Continua a leggere