Cyberbullismo, Tonioni: “Il web è come un acquario, vittima e bulli sono una coppia complementare”

cyberbullismo

Cosa s’intende per cyberbullismo? “Quando un bambino, un’adolescente ma anche un adulto si sente perseguitato”. E’ questa la definizione di Federico Tonioni, responsabile dell’Area delle Dipendenze da Sostanze e Comportamentali del Policlinico Gemelli di Roma. “La vittima, in presenza di cyberbullismo, si sente senza via di fuga”.

Continua a leggere