Hai condiviso la “sfida delle mamme” e messo le foto dei figli su Facebook? Male. Polizia: “Non fatelo”

cyberbullismo

Mamma sei stata nominata da una tua amica, parente o conoscente, per postare 3 foto dove ti ritraggono felice insieme ai tuoi figli? Hai pubblicato le tre foto richieste? Malissimo. La Polizia Postale lancia un allarme e consiglia vivamente di non pubblicare mai online foto di minori.

Continua a leggere

Sexting, in Sardegna nascono i primi Comitati digitali

sexting

Un adolescente su cinque in provincia di Nuovo, in Sardegna, ha ricevuto da persone sconosciute, attraverso Whatapp o il proprio profilo social, immagini a sfondo sessuale; fenomeno cosiddetto sexting. Il numero ha allarmato l’Asl che ha subito istituito i Comitati digitali e alzato il livello di guardia tra gli studenti.

Continua a leggere

Microsoft, oltre 1000 studenti dettano al colosso del web 14 regole per navigare sicuri

cyberbullismo

“Cyberbullismo: se vedi e non parli, se sai e non dici, sei complice. #Girati per aiutare non girarti per scappare”. E’ questo uno dei 14 punti contenuti nel manifesto Microsoft creato da circa 1000 studenti di 21 scuole sparse in tutt’Italia e destinato a tutti coloro che navigano online.

Continua a leggere

Occhio alle App pericolose: contengono virus e rubano i dati personali. Al via App-prova di privacy

app

Prima di installare e utilizzare una app, leggi sempre le condizioni d’uso e verifichi se è presente una privacy policy? Sai che insieme alle app potresti scaricare virus e malware pericolosi per la tua privacy?

Continua a leggere

Marco, 17enne: inventa una chat per dislessici e dice stop al cyberbullismo

cyberbullismo

“La dislessia non è una malattia e di conseguenza il dislessico non è una persona malata. Piuttosto ha solo qualche difficoltà, che con il tempo supererà”. Marco, 17 anni, affetto da Dsa, ha inventato una chat per dislessici e ha lottato e vinto contro giudizi e pregiudizi.

Continua a leggere